Techgarage, tutto pronto per il gran finale @Giffoni Experience

Cinquantamila giovani coinvolti, 280 startup create per una produzione totale di oltre 1500 opportunità lavorative. Sono questi i numeri di Techgarage Startup Revolutionary Road Barcamper Tour, il programma itinerante che valorizza i progetti tecnologici di giovani innovatori e maker, in partnership con auLAB, il “laboratorio d’impresa” che prepara gli studenti di scuole ed università, all’avvio di startup.

SHARK DAYS, auLAB incontra i ragazzi di Techgarage

Si definisce “un vero e proprio laboratorio d’impresa” e un “ponte che unisce scuola, università e lavoro”. E’ auLAB, azienda pugliese specializzata nell’accompagnamento dei ragazzi delle scuole superiori verso il migliore percorso universitario possibile.

Startup creative e opportunità, domani a Giffoni è “Crowdfunding Day”

Giffoni Innovation Hub presenta il “Crowdfunding Day”, giornata dedicata alle nuove opportunità di produzione e finanziamento per artisti, startup creative e industrie culturali. Appuntamento domani, 21 luglio, all'Antica Ramiera a partire dalle 17.30. Ampio e prestigioso il parterre di ospiti che illustrerà alla platea di giornalisti, investitori, operatori e curiosi le potenzialità dell’efficace strumento di finanziamento di progetti innovativi e culturali.

Game Age, con SpinVector il potere dei videogames @GiffoniHub

Nel quarto giorno di lavoro del Giffoni Dream Team si parla di videogames. Un tema esposto ai giovani web-talent da Giovanni Caturano, CEO dell’azienda beneventana che crea giochi, immersive environments e life-size games. Parliamo di SpinVector, un’eccellenza campana che guarda al mondo, un’azienda che lavora al confine tra il mondo materiale e quello virtuale grazie alla forza della creatività e della tecnologia.

Making & digital fabrication: a Giffoni la magia dei FabLab

La fabbricazione digitale sbarca a Giffoni Experience 2015. E lo fa grazie a un’eccellenza campana che ha come mission l’innovazione e la sperimentazione: il FabLab di Napoli. Nella 45esima edizione del Festival, il Giffoni Village si trasforma nel luogo dove scoprire i nuovi processi di produzione attraverso il digitale e le contaminazioni che rendono i ragazzi i veri protagonisti della digital fabrication.

Al Giffoni Innovation Hub in esclusiva mondiale Immersive Experience

 Il “Digital Village” ospita fino al 26 luglio “Immersive Experience”, un laboratorio unico al mondo che getta, letteralmente, i ragazzi in una dimensione virtuale talmente sofisticata da apparire reale. Semplicemente indossando un paio di Oculus Rift, giurati e pubblico di #Giffoni2015 potranno lanciarsi in una originale “caccia all’anfora” tra le stradine greche e romane della Paestum antica, ricostruita con l’ausilio di autorevoli fonti archeologiche (realtà virtuale), mentre altri gamer potranno indicare ai “giocatori immersi” il percorso giusto, visualizzandoli su una piattaforma/piantina in real time (realtà aumentata).

Coding & gaming: l’innovazione ASUS a Giffoni Experience

Un’area game tra le più visitate del Giffoni Village 2015. ASUS LAB è lo spazio dove l’innovazione ASUS incontra bambini e ragazzi. Obiettivo: introdurre i giovanissimi nel mondo della programmazione e del gaming. Due sezioni, di cui un’area gaming con una postazione Oculus per provare un gioco di guida e altre dove scoprire la realtà aumentata con giostre, giungle e tanti altri scenari d’avanguardia.

Giffoni Dream Team & Business Innovation: La lezione di Gianmarco Covone

“Cos’è un modello di business?”. E’ questa la domanda che ha inaugurato la mentorship “Business Model Innovation” organizzata da Giffoni Innovation Hub presso l’Antica Ramiera. A sottoporla ai ragazzi del Giffoni Dream Team è stato Gianmarco Covone, il project manager del team di web-talent che parteciperà a una dieci giorni di laboratori, conferenze e mentoring per valorizzare le potenzialità digitali e creative di bambini e ragazzi. Business model come modo per determinare il salto di qualità dell’azienda, un modo virtuoso per inserirsi in un settore di mercato non occupato.

Giffoni Innovation Hub, centocinquanta laboratori per una Cittadella “digitale”

Un “digital village” alla Cittadella del Cinema per immergersi in avventure di realtà aumentata, realtà virtuale, coding, digital education, game programming, digital learning, digital education, arte digitale e robotica. Arrivano oggi al Giffoni Experience 2015 i Digital Labs. Centocinquanta laboratori all’insegna dell’innovazione e del digitale organizzati fino al 26 luglio dal Giffoni Innovation Hub, acceleratore di idee e startup, a Giffoni Valle Piana, per la rassegna Next Generation.

Dream Team, la squadra da sogno di Giffoni Innovation Hub a lavoro

Giovani designer messicani, erasmus spagnoli e startupper salernitani. Sono solo alcune delle stelle che illuminano il Next Generation di Giffoni Innovation Hub, lo spazio di Giffoni Experience dedicato alla cultura digitale. Dieci giorni di laboratori, conferenze e mentoring per valorizzare le potenzialità digitali e creative di bambini e ragazzi, il tutto in contemporanea con la 45esima edizione del Festival. Si parte con il Giffoni Dream Team, una community di web talent che si confronteranno e lavoreranno insieme su progetti creativi, prototipi e altre invenzioni digitali. Fra loro i ragazzi di Optima Erasmus, giovani universitari che hanno vinto un concorso web promosso da Optima Italia, azienda napoletana leader nell’offerta integrata di energia e telecomunicazioni. Ma anche giovanissime studentesse di disegno industriale di Monterrey e i vincitori del contest lanciato da Giffoni.