30 Set Dream Team Monterrey – Ancora una giornata di attività

Accelerazione sul product design per il quarto giorno del Dream Team dell’Università di Monterrey. Sotto la supervisione di Giffoni Innovation Hub i centoventi studenti messicani hanno concentrato le energie per immaginare la versione finale – in pratica il prodotto finito e pronto per il mercato – del proprio progetto.

Oltre ad occuparsi della definizione più precisa possibile di forme e funzioni delle idee, da ogni squadra sono stati estrapolati altri due piccoli team con diversi obiettivi: un gruppo si è occupato di affinare le presentazioni delle idee in vista dei pitch competition, un altro ha focalizzato gli sforzi sul modello di business.

 

 

I ritmi sono sempre più serrati e a costanti intervalli i team si riuniscono per veloci revisioni per evidenziare – ed eventualmente ridurre o eliminare – le criticità o percorrere strade nuove o apporre i cambiamenti necessari, emersi da riflessioni e confronti.

Destinazione? Pitch session: dieci minuti a disposizione di ogni team innovatore per spiegare perché la propria startup è interessante e perché i finanziatori dovrebbero decidere di investirvi risorse e tempo. In attesa dell’ultimo giorno di workshop intensivo, quando a salire sul podio sarà solo una squadra del Dream Team made in Monterrey che si aggiudicherà un posto alla prossima rassegna estiva di promozione di idee di Giffoni Innovation Hub “Next generation 2017”.