22 Lug Ministra Fedeli: “Grazie all’Hub si valorizzeranno nuovi lavori per una società globale ed avanzata”

È stato firmato il protocollo d’intesa triennale MIUR-Gff tra la ministra dell’Istruzione, all’Università e alla Ricerca, Valeria Fedeli e il Giffoni Experience. Palcoscenico dell’appuntamento l’Antica Ramiera, sede di controllo di Giffoni Innovation Hub, dove, tra selfie e applausi, la ministra è stata accolta da tutti i presenti e dai founder della creative agency e dal loro Dream Team. “Diamo l’opportunità a questi ragazzi di mettersi in gioco e crescere sempre di più lavorativamente e umanamente – ha dichiarato il CEO di Giffoni Innovation Hub, Luca Tesauro Per noi è un onore avere qui presente la ministra Fedeli e spero che possa sostenerci e spronare al meglio i nostri ragazzi“.

La ministra Fedeli con i fondatori di Giffoni Innovation Hub

L’obiettivo della sigla del protocollo è stato quello di permettere un nuovo modo di affrontare temi sensibili, partendo dal singolo per arrivare ai giovani, proprio come spiega la Fedeli: “Questo è un momento molto importante e sono felice di collaborare con Giffoni Film Festival. Grazie a questo protocollo è possibile far nascere una straordinaria possibilità sul futuro, per esempio di start up. Inoltre, la sottoscrizione di tale documento sarà d’ausilio alla continua formazione dell’università italiana poiché il Festival di Giffoni ha una storia di competenze e di qualità rilevante“.

E conclude: “Ringrazio la realtà del Giffoni Innovation Hub che permette la valorizzazione di nuovi linguaggi al fine di introdurre i propri ragazzi a nuovi ruoli lavorativi rivoluzionari che permetteranno di contrastare discriminazioni e violenze abbattendo ogni muro al fine di costruire una cittadinanza globale e avanzata“.