Minamalist apartment light arches

2018 Aprile

Nomadismo digitale: nuove mobilità e sviluppo del territorio (Demo) (Demo)

Nel 1997 Tsugio Makimoto e David Manners, un ingegnere ed un esperto di tecnologie, pubblicavano Digital Nomads. Per i due autori, convinti del potere rivoluzionario delle reti di comunicazione ad alta velocità e della miniaturizzazione dei dispositivi mobili, il nomade digitale era il rappresentante di uno stile di vita futuro, in cui chiunque avesse accesso a tecnologie portatili sarebbe stato libero di viaggiare il mondo portandosi l’ufficio dietro. Con l’ingresso delle tecnologie nel consumo di massa, quella rivoluzione non si è fatta aspettare.