Giffoni Innovation Hub: finale di Techgarage e focus di axélero su Pubblica Amministrazione e social

Individuare linee guida, scenari e impatti della comunicazione sui social della Pubblica Amministrazione: è l’obiettivo della prima delle tre round table in programma per la  seconda edizione di Next Generation, rassegna a cura della creative agency Giffoni Innovation Hub. “Pubblica Amministrazione 3.0 – in collaborazione con la internet company axélero” è il primo importante appuntamento che, dalle 10,30 alle Antiche Ramiere, riunirà esperti e menti della comunicazione per discutere dei vari scenari che potrebbero nascere dall’intreccio tra tecnologie, idee smart e il settore della PA.

Fondamentale la collaborazione della internet company axélero che sarà presente con Costantino Caroppo, chief corporate development officer, Egidio Murru, head of digital sales training, e il COO Stefano Cereseto Alla tavola rotonda prenderanno parte anche Valeria Fascione, assessore alle Startup, innovazione e internazionalizzazione della Regione Campania; Mario De Rosa, responsabile per la comunicazione multimediale del presidente della Regione Campania; Roberta Maggio, coordinatrice comunicazione web Palazzo Chigi e Ewelina Jelenkowska, responsabile Media e Social media Commissione Europea in Italia.

Sempre alle Antiche Ramiere, i ragazzi del Dream Team saranno impegnati con il workshop di Sellalab insieme a Simone Marino e Christian Zegna mentre alle 12.30 è previsto un incontro istituzionale con il ministro del Lavoro, Giuliano Poletti.

In mattinata le attività targate Giffoni Innovation Hub si svolgeranno anche alla Cittadella del Cinema per la finalissima nazionale del tour “TechGarage 2016 – A scuola di startup 2016“. Dalle 10.30 alla Sala Truffaut saranno proclamati i vincitori del progetto, a cura di auLAB e dPixel, promosso dall’associazione TechgarageMicrosoft YouthSpark e Fondazione Cariplo con il supporto di Hp Italia e Cisco Italia.

Condurrà l’appuntamento Gianluca Dettori, General Partner di Barcamper Ventures e chairman di Shark di Italia1. Tra i giurati: il fenomeno di Facebook Stefano Guerrera di Se i quadri potessero parlare, Davide D’Atri, creatore dell’antisiae“Soundreef”, Livia Bettini, direttore del marketing di Google.

No Comments

Post A Comment