19th Ave New York, NY 95822, USA

Orrico: “Competizione sana, bello sapere che quello che resta ai dreamers di questa esperienza sono i valori della cooperazione e della consapevolezza di sé”

Dream Team, presenza femminile valore aggiunto sui temi della sostenibilità

 

Raggiunge la sala coworking, saluta i fondatori di Giffoni Innovation Hub e si siede in prima fila ad ascoltare i ragazzi del Giffoni Dream Team raccontare il lavoro fatto per rispondere alle sfide che Eni, Deloitte e Sammontana gli hanno lanciato. Anna Laura Orrico, deputata del M5S ex sottosegretario ai Beni culturali, da sempre vicina all’universo Giffoni, si lascia coinvolgere dall’entusiasmo dei 18 under 30 che per undici giorni si sono messi alla prova confrontandosi costantemente riuscendo a mediare e fare squadra pur di raggiungere il risultato.

Tra gruppi di Dreamers, gli uni ‘contro’ gli altri che però al loro interno hanno sposato il motto “Uno per tutti, tutti per uno”. Uno sforzo che ha pagato e che è saltato all’occhio della Orrico che tra le altre cose, ha posto l’accento sulla numerosa presenza delle ragazze all’interno del Dream Team come da tradizione Giffoni Innovation Hub. “Sicuramente – dice – negli ultimi anni la presenza femminile è diventata più importante, è significativo che le ragazze non solo sono vicine ai temi dell’innovazione, ma dimostrano anche una sensibilità in più sui temi della sostenibilità che sono diventati centrali non solo nella politica globale, ma nell’azione quotidiana di ognuno di noi. Come sempre vedo che c’è tantissimo entusiasmo e credo che l’entusiasmo sia fondamentale perché ti consente di superare ogni limite, gli ostacoli e spesso e volentieri quello che c’è in queste forme di competizione. Una competizione sana, da non intendersi in negativo, nel senso che nessuno cerca di emergere a discapito del gruppo pur di assicurarsi una posizione prevaricante. Qui – aggiunge la deputata – è sempre tutto molto genuino, improntato a principi sani come la cooperazione e la solidarietà. Ho visto una crescita anche rispetto a come questi valori vengono percepiti dai ragazzi. Ascoltare che in una sola parola quello che si portano a casa di quest’esperienza è l’importanza della cooperazione, la consapevolezza di se stessi e il team working ci danno la direzione dei valori che queste generazioni ritengono importanti – chiosa – C’è da essere ottimisti”.

Privacy Preferences
Quando visiti il nostro sito Web, è possibile che vengano archiviate informazioni tramite il browser da servizi specifici, solitamente sotto forma di cookie. Qui puoi modificare le tue preferenze sulla privacy. Tieni presente che il blocco di alcuni tipi di cookie potrebbe influire sulla tua esperienza sul nostro sito Web e sui servizi che offriamo.